rassegna internazionale "alpe adria-europa dei popoli"

Dal 1991 il coro Alpe Adria organizza la annuale rassegna corale "Alpe Adria - Europa dei popoli". Una manifestazione a cui partecipano cori provenienti da tutte le regioni facente parti della Comunità di Lavoro Alpe Adria e non solo.


Nata come l'occasione di incontrare altre realtà corali a cui far conoscere la propria musica, è diventata già dalla seconda edizione un'occasione per far conoscere, proprio attraverso la musica e il canto, le identità e le peculiarità di ogni popolo che costituisce l'intera comunità Alpe Adria.
Da allora i principi che guidano la rassegna sono:

  • contribuire, attraverso il canto, alla conoscenza ed all'unione dei popoli dell'Europa;
  • mantenere vivo e conservare ciò che ha un valore, ciò che è stato vissuto, ciò che si sente in fondo all'anima: nobiltà di sentimenti civili, alto senso dei propri doveri di cittadini;
  • sottolineare dignità storica e cristiana, l'unità spirituale dei vari popoli;
  • rafforzare il rispetto reciproco della specificità ed identità di ogni popolo.

Il successo della rassegna nel tempo è cresciuto andando oltre i confini della regione Alpe Adria, hanno infatti partecipato cori provenienti anche da regioni Italiane diverse come il Piemonte, la Liguria e la Sardegna, nonché da altre nazioni come Germania, Svizzera, Austria, Bielorussia, Romania e Ungheria.


La rassegna "Alpe Adria – Europa dei popoli" dopo 23 edizioni si può definire più che internazionale; hanno partecipato ben 42 cori provenienti da 11 nazioni, i cori italiani sono stati 25 rappresentando 10 province italiane.